Formazione integrativa per Preposti (8 ore)

Corso di formazione integrativa per Preposti – Tutti i livelli di rischio.

 

Costo: € 100,00 + IVA

Validità del corso su tutto il territorio nazionale

La validità del nostro corso su tutto il territorio nazionale è garantita dal punto 6 dell’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 pubblicato in GU n. 8 del 11/01/2012: “[…] gli attestati rilasciati in ciascuna Regione o Provincia autonoma sono validi sull’intero territorio nazionale […]”, dal punto 11 dell’Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 pubblicato in GU n. 193 del 19/08/2016: “[…] le Regioni e le Provincie autonome riconoscono reciprocamente gli attestati rilasciati nei rispettivi territori […], dalla circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROT. PARTENZA.0009483.08-06-2015, in recepimento del principio di reciprocità e della libera circolazione dei lavoratori e dei titoli professionali legittimamente conseguiti all’interno del medesimo ordinamento giuridico statale e nel quadro di comuni regole sovranazionali ai sensi della Direttiva Europea 2500/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007.

Obbiettivi formativi

Nell’ ambito dei percorsi formativi obbligatori nelle aziende pubbliche e private, finalizzati alla tutela delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori durante la prestazione lavorativa, assumono particolare rilievo le attività dedicate ai ruoli organizzativi, quali i Dirigenti ed i Preposti. Il D. Lgs. 81/08 e s.m.i. ha fornito, per la prima volta, una definizione legislativa di tali soggetti in relazione a salute e sicurezza sul lavoro, e la rispettiva declaratoria di compiti e responsabilità. Con l’Accordo Stato- Regioni del 21/12/2011, la formazione del preposto così come definito dall’art. 2, comma 1, lettera e) del D.Lgs. 81/08, deve comprendere quella per i lavoratori come prevista a seconda del settore ATECO di appartenenza, integrata da una formazione particolare, in relazione ai compiti da lui esercitati in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.

Il corso è aggiornato al D. Lgs. 106/2009 ed è conforme a quanto stabilito nel Provvedimento Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011 pubblicato in GU n. 8 del 11/01/2012.

A chi è rivolto

L’art.2 C.1 lettera e) del D.Lgs. 81/08, definisce il preposto “la persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti dei poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovraintende all’attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa” Il corso è rivolto ai lavoratori che all’interno dell’azienda sovrintendono all’attività lavorativa e garantiscono il rispetto delle direttive ricevute controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa. Il corso e’ indicato per capireparto, capocantiere, capisquadra, dirigenti, capiturno, capiofficina, caposala, geometri, periti, ingegneri, architetti, ecc.

Riferimenti legislativi

  • Articolo 37, comma 2, del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81.

  • ACCORDO 21 dicembre 2011 Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Costo: € 100,00 + IVA

Durata: 8 ore

Programma

Modulo 1. – (4 ore – online)

Principali soggetti coinvolti e i relativi compiti, obblighi e responsabilità. Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione. Definizione e individuazione dei principali fattori di rischio. Il processo di valutazione dei rischi. Incidenti e infortuni mancati. Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri.

Modulo 2. – (4 ore – con Docente Formatore)

Valutazione dei rischi dell’azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera. Individuazione delle principali misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione. Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione. Lo stress da lavoro-correlato.

Modalità di fruizione

Il corso è fruibile online per il Modulo 1 pari a 4 ore (Applicazione del Provvedimento Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011). Il Modulo 2 deve essere svolto in presenza presso un Docente Formatore. Il Docente Formatore deve possedere i requisiti minimi stabiliti dall’ACCORDO 21 dicembre 2011 Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Il Docente Formatore presso il quale svolgere la parte in presenza, deve essere scelto direttamente dallo studente. L’ISIF Montessori s.r.l., potrà consigliare uno o più Docenti Formatori convenzionati, qualora lo studente ne faccia richiesta.

Tutta la modulistica necessaria all’espletamento del percorso formativo, sarà resa disponibile sia allo studente che al Docente Formatore.

Conseguimento dell’attestato

Oltre ai test di valutazione in itinere al termine di ogni Modulo, sono previste due verifiche di apprendimento finale da svolgersi rispettivamente online ed in presenza del Docente Formatore.

L’attestato di frequenza, viene rilasciato solo ed esclusivamente se i test di verifica avranno esito positivo e previa verifica di tutta la documentazione prodotta congiuntamente dal corsista e dal Docente Formatore. Qualora il test di valutazione finale online non venga superato, sarà possibile ripeterlo dopo 24 ore ed ogni 24 ore.

L’attestato rilasciato ha validità quinquennale a partire dalla data di entrata in vigore del provvedimento a cui il presente corso di formazione fa riferimento

 

Formazione Dirigenti (16 ore)

Corso di formazione per Dirigenti – Tutti i livelli di rischio.

 

Costo: € 140,00 + IVA

Validità del corso su tutto il territorio nazionale

La validità del nostro corso su tutto il territorio nazionale è garantita dal punto 6 dell’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 pubblicato in GU n. 8 del 11/01/2012: “[…] gli attestati rilasciati in ciascuna Regione o Provincia autonoma sono validi sull’intero territorio nazionale […]”, dal punto 11 dell’Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 pubblicato in GU n. 193 del 19/08/2016: “[…] le Regioni e le Provincie autonome riconoscono reciprocamente gli attestati rilasciati nei rispettivi territori […], dalla circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROT. PARTENZA.0009483.08-06-2015, in recepimento del principio di reciprocità e della libera circolazione dei lavoratori e dei titoli professionali legittimamente conseguiti all’interno del medesimo ordinamento giuridico statale e nel quadro di comuni regole sovranazionali ai sensi della Direttiva Europea 2500/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007.

Obbiettivi formativi

Nell’ ambito dei percorsi formativi obbligatori nelle aziende pubbliche e private, finalizzati alla tutela delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori durante la prestazione lavorativa, assumono particolare rilievo le attività dedicate ai ruoli organizzativi, quali i Dirigenti.
Il D. Lgs. 81/08 ha fornito, per la prima volta, una definizione legislativa di tali soggetti in relazione a salute e sicurezza sul lavoro, e la rispettiva declaratoria di compiti e responsabilità. A partire dal 15 maggio 2008, pertanto, i programmi di formazione dovranno includere attività dedicate a tali figure.

Il corso è aggiornato al D. Lgs. 106/2009 ed è conforme a quanto stabilito nel Provvedimento Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011 pubblicato in GU n. 8 del 11/01/2012.

A chi è rivolto

Il corso è rivolto ai lavoratori che all’interno dell’azienda sovrintendono all’attività lavorativa e garantiscono il rispetto delle direttive ricevute controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.
Il corso e’ indicato per capireparto, capocantiere, capisquadra, dirigenti, capiturno, capiofficina, caposala, geometri, periti, ingegneri, architetti, ecc.

Costo: € 140,00 + IVA

Durata: 16 ore

Riferimenti legislativi

  • Articolo 37, comma 2, del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81.

  • ACCORDO 21 dicembre 2011 Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Programma

Modulo 1 – GIURIDICO – NORMATIVO

Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori. Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale secondo il D. Lgs. 81/2008: compiti, obblighi e responsabilità. Delega e funzioni. La Responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa. La “Responsabilità Amministrativa” delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica (ex D. Lgs. 231/2001). Sistema di qualificazione delle Imprese e la patente a punti in edilizia.

Modulo 2. – GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA

Modelli di organizzazione e gestione della sicurezza. Gestione della documentazione tecnico amministrativa. Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione. L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze. Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D. Lgs. n. 81/08. I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi. Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione.

Modulo 3. – TECNICO – INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI

Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi . Rischio Stress lavoro-correlato. Il rischio collegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale. Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto. Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio. La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti. I dispositivi di protezione individuale. La sorveglianza sanitaria.

Modulo 4. – COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI

Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo. Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale. Tecniche di comunicazione. Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti. Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Modalità di fruizione

Il corso è interamente fruibile online.

Tutta la modulistica necessaria all’espletamento del percorso formativo, sarà resa disponibile allo studente direttamente in piattaforma didattica.

Conseguimento dell’attestato

Oltre ai test di valutazione in itinere al termine di ogni Modulo, è previsto un test di verifica di apprendimento finale. La verifica di apprendimento finale deve essere effettuata in presenza di docente formatore con esperienza almeno triennale di docenza o insegnamento o professionale in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro maturata nei settori pubblici e privati.

L’attestato di frequenza, viene rilasciato solo ed esclusivamente se i test di verifica avranno esito positivo. Qualora il test di valutazione finale online non venga superato, sarà possibile ripeterlo dopo 24 ore ed ogni 24 ore.

L’attestato rilasciato ha validità quinquennale a partire dalla data di entrata in vigore del provvedimento a cui il presente corso di formazione fa riferimento.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Quale orario preferisci?

Il tuo modulo è stato inviato!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Quale orario preferisci?

Il tuo modulo è stato inviato!

 

Primo Ingresso in Cantiere (16 ore)

Costo: € 120,00 + IVA

Validità del corso su tutto il territorio nazionale

La validità del nostro corso su tutto il territorio nazionale è garantita dal punto 6 dell’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 pubblicato in GU n. 8 del 11/01/2012: “[…] gli attestati rilasciati in ciascuna Regione o Provincia autonoma sono validi sull’intero territorio nazionale […]”, dal punto 11 dell’Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 pubblicato in GU n. 193 del 19/08/2016: “[…] le Regioni e le Provincie autonome riconoscono reciprocamente gli attestati rilasciati nei rispettivi territori […], dalla circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROT. PARTENZA.0009483.08-06-2015, in recepimento del principio di reciprocità e della libera circolazione dei lavoratori e dei titoli professionali legittimamente conseguiti all’interno del medesimo ordinamento giuridico statale e nel quadro di comuni regole sovranazionali ai sensi della Direttiva Europea 2500/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007.

Obbiettivi formativi

Il corso si propone di fornire la formazione base per poter essere assunto nel comparto edilizio (obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 81 del 2008).

A chi è rivolto

Lavoratori addetti del comparto edilizio

Durata: 16 Ore

Programma

Legislazione generale di sicurezza in materia di prevenzione degli infortuni. Lavori in quota e Direttiva cantieri. Il sistema di prevenzione aziendale. I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.: compiti, obblighi e responsabilità. Organizzazione aziendale. Organi di vigilanza e controllo. Diritti, doveri e comportamenti del lavoratore nel rapporto di lavoro.

Definizione di salute, infortunio, rischio, danno, prevenzione, protezione. Rischi infortuni. Rischi meccanici generali. Rischi elettrici generali. Macchine. Attrezzature. Cadute dall’alto. Rischi da esplosione. Rischi chimici. Nebbie, oli fumi, vapori, polveri. Etichettatura. Rischi cancerogeni. Rischi biologici. Rischi fisici. Rumore. Vibrazione. Radiazioni. Prevenzione incendi. Microclima ed illuminazione. Le malattie professionali. La valutazione dei rischi e i piani di sicurezza nei cantieri (PSC, POS e PiMUS). Le misure di prevenzione. Caratteristiche e scelte dei DPI. Organizzazione del lavoro. La sorveglianza sanitaria. Ambienti di lavoro. Stress da lavoro-correlato. Movimentazione manuale dei carichi. Movimentazione merci (apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto). Segnaletica. Emergenze. Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico. Procedure di esodo ed incendi. Procedure organizzative di primo soccorso. Incidenti ed infortuni mancati. Altri rischi.

Costo: € 120,00 + IVA

Durata: 16 ore

Riferimenti legislativi

  • Articolo 37, comma 2, del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81.

  • ACCORDO 21 dicembre 2011 Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

 

Modalità di fruizione

Il corso è interamente fruibile online.

Tutta la modulistica necessaria all’espletamento del percorso formativo, sarà resa disponibile allo studente direttamente in piattaforma didattica.

Conseguimento dell’attestato

Oltre ai test di valutazione in itinere al termine di ogni Modulo, è previsto un test di verifica di apprendimento finale. La verifica di apprendimento finale deve essere effettuata in presenza di docente formatore con esperienza almeno triennale di docenza o insegnamento o professionale in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro maturata nei settori pubblici e privati.

L’attestato di frequenza, viene rilasciato solo ed esclusivamente se i test di verifica avranno esito positivo. Qualora il test di valutazione finale online non venga superato, sarà possibile ripeterlo dopo 24 ore ed ogni 24 ore.

L’attestato rilasciato ha validità quinquennale a partire dalla data di entrata in vigore del provvedimento a cui il presente corso di formazione fa riferimento.

 

Formazione Responsabile Privacy GDPR 8 ore

PROGRAMMA DEL CORSO VIDEOSORVEGLIANZA PER RESPONSABILE PRIVACY (8 ORE):

  • Introduzione

  • Garante Privacy e GDPR : I Compiti Istituzionali dell’ Autority

  • Il Concetto di Rischio e Privacy  Impact

  • Assessment = PIA; ( in Italiano Valutazionedell’ Impatto sulla Privacy); Gestione del Rischio

  • GDPR e la Videosorveglianza:

– Titolare del Trattamento, le sue responsabilità,

– Le Informazioni sul trattamento dei dati;

– Protezione dei dati, quali misure di sicurezza;

– Quali articoli del GDPR consentono di averei dati a norma;

– Soggetti autorizzati al Trattamento

– Convergenza tra Protezione dei dati e controllo delle attività lavorative a distanza, cioè gestione Rapporti di           Lavoro con la videosorveglianza

  • La Normativa Italiana di riferimento Codice Privacy integrato con il D.Lgs. 101/2018

  •  Data Breach nel GDPR

  • Registri delle attività del trattamentoI Soggetti presposti ai Sistemi di Videosorveglianza

  • Autorità di Controllo: One Stop Shop

 

DURATA
Il Corso di Formazione è stato approvato per 8 ORE

DESCRIZIONE DEL CORSO
Il corso (obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 196 del 2003) si propone di fornire agli studenti i principi generali della legge sulla tutela dei dati personali (Codice Privacy) in Italia ed in Europa.

DESTINATARI
Imprese di tutte le categorie merceologiche, Lavoratori dipendenti, studenti, datori di lavoro, professionisti, consulenti sulla sicurezza, dirigenti, ingegneri, architetti, geometri, periti.

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO
Il Codice Privacy
I dati personali
Tutela dei Dati Personali
Le figure sensibili della Privacy
Test  di fine corso

 

Corso di Formazione Addetto Privacy (4 ore)

PROGRAMMA DEL CORSO VIDEOSORVEGLIANZA PER INCARICATI PRIVACY:

  • Introduzione

  • I Sistemi di Videosorveglianza

  • Principale Normativa di Riferimento in materia di Videosorveglianza

  • Le Regole e i Principi Privacy in materia di Videosorveglianza

  • Informativa & Consenso in materia di Videosorveglianza

  • Prescrizioni Specifiche in materia di Videosorveglianza

  • I Soggetti presposti ai Sistemi di Videosorveglianza

  • Le Misure di Sicurezza e le Misure Minime di Sicurezza nei Sistemi di Videosorveglianza

  • La Relazione sul Sistema di Videosorveglianza Aziendale

  • Aspetti particolari in materia di Videosorveglianza

  • La Computer Forensics nei Sistemi di Videosorveglianza

  • Il Sistema Sanzionatorio Privacy

  • I Principali Provvedimenti del Garante Privacy in materia di Videosorveglianza

 

DURATA
Il Corso di Formazione è stato approvato per 4 ORE

DESCRIZIONE DEL CORSO
Il corso (obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 196 del 2003) si propone di fornire agli studenti i principi generali della legge sulla tutela dei dati personali (Codice Privacy) in Italia ed in Europa.

DESTINATARI
Imprese di tutte le categorie merceologiche, Lavoratori dipendenti, studenti, datori di lavoro, professionisti, consulenti sulla sicurezza, dirigenti, ingegneri, architetti, geometri, periti.

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO
Il Codice Privacy
I dati personali
Tutela dei Dati Personali
Le figure sensibili della Privacy
Test  di fine corso

 

Corso di Formazione Addetto Covid – 19

Il corso COVID-19: Formazione per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori, Preposti e Dirigenti affronta e approfondisce i rischi derivanti dalla diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2 e le misure generali di sicurezza da attuare per ridurre il contagio da COVID-19, anche con riferimento al corretto utilizzo dei DPI di protezione delle vie respiratorie e delle mani.

Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro – 14 Marzo 2020 aggiornato 24 Aprile 2020.

 

Costo: 20,00 euro

Destinatari

Imprese di tutte le categorie merceologiche, Lavoratori dipendenti, studenti, datori di lavoro, professionisti, consulenti sulla sicurezza, dirigenti, ingegneri, architetti, geometri, periti.

Programma

Introduzione e scopo, rischio biologico, i Coronavirus: COVID-19, la valutazione del rischio COVID. Cambiamenti nell’organizzazione del lavoro: informazione, modalità di ingresso in azienda, modalità di accesso ai fornitori esterni, pulizia e sanificazione in azienda,
precauzioni igieniche personali, dispositivi di protezione individuali, gestione spazi comuni, organizzazione aziendale, gestione entrata ed uscita dei dipendenti, spostamenti interni (riunioni, eventi interni e formazione), gestione di una persona sintomatica in azienda,
sorveglianza sanitaria /medico competente /RLS.

Il corso è fruibile interamente On-line

 

Durata

2 ore

 

Corso di Formazione Referente Covid – 19 nelle Scuole e nei Servizi Educativi dell’ Infanzia

Il corso COVID-19: Formazione per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori, Preposti e Dirigenti affronta e approfondisce i rischi derivanti dalla diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2 e le misure generali di sicurezza da attuare per ridurre il contagio da COVID-19, anche con riferimento al corretto utilizzo dei DPI di protezione delle vie respiratorie e delle mani.

Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro – 14 Marzo 2020 aggiornato 24 Aprile 2020.

 

Costo: 25,00 euro

Destinatari

Imprese di tutte le categorie merceologiche, Lavoratori dipendenti, studenti, datori di lavoro, professionisti, consulenti sulla sicurezza, dirigenti, ingegneri, architetti, geometri, periti.

Programma

Introduzione e scopo, rischio biologico, i Coronavirus: COVID-19, la valutazione del rischio COVID. Cambiamenti nell’organizzazione del lavoro: informazione, modalità di ingresso in azienda, modalità di accesso ai fornitori esterni, pulizia e sanificazione in azienda,
precauzioni igieniche personali, dispositivi di protezione individuali, gestione spazi comuni, organizzazione aziendale, gestione entrata ed uscita dei dipendenti, spostamenti interni (riunioni, eventi interni e formazione), gestione di una persona sintomatica in azienda,
sorveglianza sanitaria /medico competente /RLS.

Il corso è fruibile interamente On-line

Durata

9 ore

RICHIEDI MAGGIORI

INFORMAZIONI